• Attualità
  • attualità 2

Gli 'occhi' dei satelliti puntati sulla Terra rivelano un'accelerazione senza precedenti dello scioglimento dei ghiacci negli ultimi 30 anni: la  perdita annuale e’ salita da 800 miliardi di tonnellate a 1.300 miliardi di tonnellate. 

A conti fatti, dal 1994 al 2017, sono stati persi 28.000 miliardi di tonnellate di ghiaccio, l'equivalente di una calotta spessa 100 metri ed estesa quanto la Gran Bretagna. 

Noi ragazzi del 4D informatico abbiamo realizzato una simulazione dello scioglimento della calotta polare dal 1987 al 2012:

 

 


AUMENTO DEL LIVELLO DEI MARI, 
STRAVOLGIMENTI CLIMATICI, RIDUZIONE DELLA BIODIVERSITÀ’, ALTERAZIONE DELLA CATENA ALIMENTARE

 Sul fronte personale, anche piccole azioni quotidiane potrebbero rivelarsi fondamentali per l’ambiente: ottimizzare i consumi energetici in modo intelligente, scegliere le fonti rinnovabili piuttosto che le classiche non rinnovabili, scegliere prodotti a chilometro zero, puntare ad un'alimentazione consapevole con cibi di stagione e pietanze locali.

 

Link per scaricare il programma